Notizie

Denunciati madre e figlio per ricarica

(ANSA) - SENIGALLIA (ANCONA), 1 AGO - Madre e figlio, di 60 e di 42 anni, riminesi sono stati denunciati dalla polizia per truffa e insolvenza fraudolenta. L'uomo si era fatto anticipare da un tabaccaio una ricarica di una carta prepagata e una telefonica per oltre 350 euro, lasciando i suoi dati personali e raccontando di avere difficolta' con il bancomat. Quando il tabaccaio ha denunciato l'episodio si e' scoperto che l'uomo aveva già messo a segno 14 raggiri simili in 5 province per un ammontare di 7.500 euro.

Fonti: http://www.ansa.it

ALTRE NOTIZIE



HOSTEL TEATRO INKA
TOURISM IN CUSCO